Perugia, preso con la cocaina: albanese era in città da 18 giorni

Venerdì 13 Dicembre 2019
ASSISI-  I carabinieri di Assisi hanno arrestato alla periferia  di Perugia, un albanese subito dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un cliente. I militari dopo numerose segnalazioni dei cittadini sono riusciti a monitorare lo spaccio e, dopo aver fermato e recuperato dal cliente la dose di cocaina appena acquistata, hanno provveduto ad individuare ed arrestare lo spacciatore che è stato trovato in possesso di ulteriori dosi di cocaina ed una cospicua somma di denaro. La cocaina è stata sottoposta ad esame presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia ove è impiegato personale altamente specializzato nel delicato settore delle analisi chimiche, risultando stupefacente di ottima qualità. Nonostante in Italia da soli diciotto giorni, lo spacciatore aveva già messo in piedi una consistente rete di cessione di cocaina, riuscendo nel breve tempo a reperire una nutrita e fidelizzata clientela che, con cadenza quasi giornaliera si è rivolta per gli acquisti. Tre clienti sono sttai segnlatai come assuntori. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma