ROMA

Perugia, nuovo treno: Roma più vicina nei giorni di festa

Lunedì 25 Novembre 2019 di Luca Benedetti

PERUGIA - L'Umbria e Perugia saranno un po’più vicine a Roma. Da domenica 15 dicembre, con l’entrata in vigore del nuovo orario delle Ferrovie, ci sarà una coppia di treni in più che collegherà il capoluogo alla capitale. Un collegamento che, naturalmente, dà una mano a tutta l’Umbria. Il treno partirà da Roma Termini alle 10,13 e arriverà a Perugia alle 12,45. Per il viaggio inverso da Fontivegge a Roma Termini la partenza verso il Lazio sarà alle 14,02 con arrivo a Termini alle 16,43. Si tratta di un regionale veloce che va a colmare una carenza che da anni era stata segnalata.
La Perugia turistica (ma anche le altre città della regione a sud del capoluogo) scontano un buco di servizio ferroviario con Roma nei giorni festivi (non solo quindi le domeniche, ma per tutti quelli segnati in rosso sul calendario) pesante. Il conto è presto fatto perché da Roma a Perugia in una giornata festiva dalle 7,58 alle 13,28 non c’è un treno che si muova e arrivi da queste parti. Naturalmente il buco della ferrovia interessa anche le altre stazioni cioè Terni, Spoleto, Foligno e Assisi, città che si trovano su una tratta che, anche in chiave turistica, può essere strategica. Naturalmente, fino a domenica 15 dicembre, la stessa situazione si vive da Perugia a Roma (cioè sulla via del ritorno verso la Capitale) negli stessi giorni, tra le 13,45 e le 17,48. Quindi da Roma per arrivare in Umbria e soprattutto approdare a Perugia o si parte all’alba per oppure si fatica a tenere la giornata utilizzando il treno. Adesso dal 15 dicembre (proprio una domenica) con il nuovo orario il buco viene colmato (in parte, ma il segnale è importante).
Basta fare un giro sul sito delle Ferrovie, digitare gli orari in cui si vuol arrivare da Roma a Perugia o da Perugia scendere a Roma e si scopre che è stato caricato il nuovo treno che rientra nel contratto di servizio tra Regione e Trenitalia.
Per gli umbri che prendono il treno c’è, sempre a partire dal 15 dicembre, un’altra novità. Il Frecciabianca che unisce Ravenna a Roma e che in Umbria si prende a Foligno nell’approdo verso la capitale fermerà anche a Roma Tiburtina. Cosa che, però, non accadrà nel viaggio verso l’Umbria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA