Perugia, muore a 54 anni in casa
a Cenerente: incubo overdose

Perugia, muore a 54 anni in casa a Cenerente: incubo overdose
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 6 Giugno 2018, 16:41

PERUGIA - Trovato morto nella casa in cui viveva assieme alla madre, e il sospetto è che tra le cause possa esserci anche una dose di droga: è ancora un mistero la morte di un uomo di 54 anni nel primo pomeriggio di mercoledì nella zona di Cenerente. Sul posto l'ambulanza del 118 e la polizia per tutti gli approfondimenti investigativi del caso.

Secondo quanto si apprende, l'uomo avrebbe avuto una lunga dipendenza da droga (oltre che a precedenti penali per crimini commessi a cavallo tra gli anni ottanta e novanta) e ultimamente le sue condizioni di salute sarebbero state perticolarmente delicate. Questo porterebbe gli investigatori, il medico legale e il magistrato intervenuti a sospettare un uso di droga antecedente alla morte ma va detto come nella casa non siano state trovate tracce di tale consumo.  Non viene escluso il fatto che il cinquantenne possa aver assunto droga in modalità non immediatamente riconoscibili a uno sguardo esterno o che l'assunzione possa essere avvenuta fuori di casa.

Solo l'autopsia, che verrà disposta nelle prossime ore, potrà iniziare a dare risposte più certe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA