Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Perugia, diciottenne violentata sotto la minaccia di un coltello: presi tre giovani

Perugia, diciottenne violentata sotto la minaccia di un coltello: presi tre giovani
1 Minuto di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 09:09

PERUGIA E' stata violentata per ore da tre ragazzi sotto la minaccia di un coltello. Lei ha diciotto anni ed è originaria della Costa d'Avorio. E' stata la polizia ad arrestare gli autori dello stupro di gruppo. Si tratta di tre albanesi che sono ora accusati sequestro di persona e violenza sessuale di gruppo aggravata. Gli agenti hanno trovato la ragazza alla periferia di Perugia. In terra, gli autori della violenza carnale  hanno lasciato il coltello usato per le minacce. Sono in corso altre indagini.

Catania, scooter contro l'auto dei carabinieri a sirene spiegate: Alessandro muore a 25 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA