RAPINA

Perugia, clandestino arrestato per estorsione e rapina

Martedì 22 Ottobre 2019
PERUGIA - Lunedi sera la polizia ha rintracciato un 24enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine per furto e spaccio di droga e ha eseguito nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina ed estorsione. Al nordafricano vengono contestati due episodi, ricostruiti all’esito di un’attività di indagine condotta dalla Squadra Mobile sotto il coordinamento della Procura perugina.
Il primo risale allo scorso aprile, quando, il 24enne aveva avvicinato in Piazza del Bacio un altro nordafricano e, dopo averlo colpito con tre pugni al torace e uno schiaffo, lo aveva derubato del suo telefono cellulare; subito dopo la rapina, il balordo chiesto alla sua vittima 20 euro per riavere indietro il maltolto e, non avendoli ottenuti, si era allontanato trattenendo il cellulare e minacciando di morte il derubato se lo avesse seguito.
Il secondo episodio si è invece verificato a luglio, quando il nordafricano ha avvicinato in via Campo di Marte un giovanissimo italiano chiedendogli insistentemente l’elemosina; non avendo ricevuto il denaro richiesto, lo ha improvvisamente colpito al petto e gli ha strappato dal collo una catenina d’oro, per poi darsi alla fuga.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma