«Per sostenere il valore della scrittura»,
la cartolina di Pasqua di Poste Italiane

Venerdì 26 Marzo 2021 di Aurora Provantini
«Per sostenere il valore della scrittura», la cartolina di Pasqua di Poste Italiane

Arriva la cartolina di Pasqua di Poste Italiane. Un invito a tirare fuori la penna biro dalla tasca interna del cappotto che non mettiamo più e spedire gli auguri come si faceva una volta. Inviando ad amici e parenti, che non possono essere raggiunti a causa della pandemia, un augurio di felicità. L’idea della cartolina filatelica a tema era già stata sperimentata in occasione della festa degli innamorati, San Valentino Patrono di Terni.  Poi per carnevale e per il Dantedì. «Una nuova occasione per ogni collezionista - si legge in una nota dell'azienda - o per chi vuole ricordare in modo originale una giornata speciale. Soprattutto in questo periodo di distanziamento sociale dovuto all’emergenza sanitaria, Poste Italiane vuole ancora una volta sostenere il valore della scrittura. Infatti una semplice cartolina è qualcosa che può essere custodito nel tempo». La cartolina potrà essere acquistata (al costo di  0,90 euro) da oggi, venerdì 26 marzo 2021 e  fino al 6 aprile, presso gli  uffici postali  di Terni  e Perugia «dove – rende noto l’azienda  - sarà possibile chiedere l’annullo speciale rettangolare dedicato, da utilizzare esclusivamente in abbinamento al bollo con datario mobile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA