Santa Maria, sta nascendo il nuovo ospedale da campo
Le foto di Angelo Papa

foto

Sono iniziate le operazioni di  montaggio dell'ospedale da campo allestito dalla Croce Rossa
Italiana, per far fronte all'emergenza Covid-19, nei pressi del pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria di Terni. Venti i posti letto che verranno garantiti all'interno della struttura,
con ambienti a pressione negativa, numero che potrà crescere   fino ad un massimo di 24 in caso di necessità. L'ospedale è giunto dal Nucleo pronto intervento della Cri di Legnano
(Milano). Al montaggio lavorano 12 tecnici, provenienti anche da  Avezzano (L'Aquila), supportati da una novantina di volontari  umbri. «La struttura sarà conclusa domenica mattina, al massimo lunedì, per poi essere operativa non appena Regione e Protezione
civile regionale ne valuteranno l'esigenza» spiega Paolo Scura, presidente del comitato regionale della Croce Rossa. «Non  avremmo mai voluto montare un ospedale simile per una
motivazione come la pandemia - prosegue -, ma ci riempie  d'orgoglio aver risposto all'appello della Protezione civilenazionale. Ci rendiamo utili con il cuore».