Orvieto, cittadinanza onoraria alla senatrice Segre: parte l'iter

Orvieto, cittadinanza onoraria alla senatrice Segre: parte l'iter
di Monica Riccio
2 Minuti di Lettura
Sabato 20 Marzo 2021, 16:46

Manca ormai solo il voto del consiglio comunale di Orvieto affiché la senatrice a vita, Liliana Segre, diventi cittadina onoraria della città del Duomo. Lo ha deciso una delibera della giunta Tardani del 12 marzo recependo la deliberazione del Consiglio Comunale del dicembre 2019 con la quale fu accolta una mozione in merito al conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre e all’adesione del comune di Orvieto alla "rete dei Comuni per la memoria, contro l'odio e il razzismo" presentata dai consiglieri di minoranza Croce, Mescolini e Giovannini e approvata a maggioranza dal Consiglio stesso.

La parola ora passa all'assise cittadina a cui la giunta proporrà, si pensa in tempi brevi, di approvare il conferimento alla senatrice Segre della cittadinanza onoraria della città di Orvieto, quale «pubblico attestato di stima, di ammirazione, di apprezzamento, e riconoscenza - recita la delibera - per quanto dalla stessa rappresentata quale testimone dell’Olocausto ed interprete dei valori di Giustizia e di Pace tra gli esseri umani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA