Orvieto, piazza del popolo gremita
per un grande Caparezza

Orvieto, piazza del popolo gremita per un grande Caparezza
2 Minuti di Lettura

TERNI - Energico, brillante, istrionico e trascinante, Caparezza Ť salito ieri (mercoledž 20 agosto) sul palco di Umbria Folk Festival con la travolgente tappa del Museica Tour che ha richiamato in Piazza del Popolo migliaia di fans. Quella dei fans “Caparezziani” √® stata un’invasione composta e pacifica. Attesissimo, il poliedrico rapper di Molfetta ha inaugurato i grandi concerti della ottava edizione di Umbria Folk Festival con uno spettacolo allo stato puro come solo lui sa fare, facendo ballare e cantare per due ore consecutive di grande musica e spettacolo.

Con una trascinante energia ha eseguito i suoi pi√Ļ grandi successi, da “Vengo dalla luna” a “Vieni a ballare in Puglia” e le canzoni del suo ultimo fortunatissimo album “Museica”, nato dal particolare incontro tra musica e arte pittorica. Can la serata di Caparezza Umbria Folk Festival si consolida sempre pi√Ļ non solo come grande evento dell’estate orvietana ma anche come punto di riferimento per la musica folk italiana e internazionale. Il ricco calendario della kermesse prosegue stasera (gioved√¨ 21) alle 21 con il polistrumentista Raffaello Simeoni, che precede il concerto dell’artista israeliano dalla voce magica e androgina Asaf Avidan; a seguire, il giovane talento tuareg Bombino, chitarrista desert-rock. Si continua poi venerd√¨ 22 con Mamma Roma Addio, serata dedicata alla nuova musica popolare italiana che vede sul palco Luca Barbarossa, BandaJorona, il Muro del Canto e Ardecore. Il gran finale di Umbria Folk Festival √® invece affidato, sabato 23 agosto (giornata della Festa della Terra nonch√® dedicata ai 20 anni di Emergency), alla trascinante energia di Ambrogio Sparagna e dell’Orchestra Giovanile di musica popolare e al ritmo delle cornamuse di Hevia.

Giovedì 21 Agosto 2014, 12:39 - Ultimo aggiornamento: 12:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA