Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Narni, incendio vicino alla linea ferroviaria. Colpa dell'impianto frenante del treno. Evacuata la Exolon.

Narni, incendio vicino alla linea ferroviaria. Colpa dell'impianto frenante del treno. Evacuata la Exolon.
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 07:20

NARNI Incendio innescato dall'impianto frenante del treno. Una scintilla di troppo, forse dovuta a un malfunzionamento, che in pochissimi minuti ha scatenato il caos. Questa la causa identificata dalle squadre del 115 intervenute oggi pomeriggio nella zona compresa fra Nera Montoro e Orte per domare le fiamme che hanno lambito la linea ferroviaria e divorato altri ettari di campagna. Un intervento terminato verso sera con l'intervento di un elicottero dei Vigili del Fuoco.  

Per garantire la sicurezza e agevolare le operazioni di spegnimento del rogo, sulla tratta Orte Narni è stata sospesa la circolazione dei treni e la corrente elettrica. 

Una decisione che ha provocato forti disagi sulla linea ferroviaria in particolare alle centinaia di pendolari che cercavano di rientrare dal lavoro. Per  il trasporto dei passeggeri, le Ferrovie hanno attivato
dei bus sostitutivi.

A causa del fumo sprigionato dalle fiamme, è stata disposta l’evacuazione dei dipendenti, circa cento persone, della Exolon, la fabbrica di lastre termoplastiche che sorge nelle vicinanze. 

Il fuoco ha lambito anche l'impianto industriale dell'Alcantara, tanto da richiedere l'intervento della squadra anticendio della fabbrica.  Fortunatamente non si sono registrati danni a persone  e cose. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA