Nuovi bandi della Fondazione Carit. Quasi due milioni di euro per ricerca, arte ed eventi

Venerdì 17 Gennaio 2020 di Francesca Tomassini
il palazzo della Fondazione Carit a Terni
Arrivano i bandi della Fondazione Carit. Lo scorso 15 gennaio il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni ha approvato i testi dei primi due fra quelli previsti per l'anno in corso. Si tratta di due dei  bandi più importanti, a cui è stato assegnato un badget di circa  1 milione e 850 mila euro a fronte dei circa 5 milioni di euro previsti per il nuovo esercizio.
Il primo, denominato “Richieste generali di contributo” prevede uno stanziamento 1.600 mila Euro e riguarda i sei settori di intervento della Fondazione secondo la seguente ripartizione:
1) Ricerca scientifica e tecnologica 250.000; 2) arte, attività e beni culturali 250.000; 3) Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa 500.000; 4) Educazione, istruzione e formazione, incluso l’acquisto di prodotti editoriali per la scuola 200.000; 5) Volontariato, filantropia e beneficenza 150.000; 6) Sviluppo locale 250.000.
Per partecipare, è necessario presentare la domanda entro il 31 marzo 2020. 
L’altro bando pubblicato, è quello tematico relativo alla promozione di eventi musicali e teatrali che prevede uno stanziamento di 250 mila Euro.
"Con questo bando - si legge nel comunicato diramato dalla Fondazione stessa - la Fondazione intende sollecitare gli enti e le organizzazioni operanti nel territorio di riferimento della Fondazione, a elaborare progetti con l’obiettivo di arricchire e diversificare l’offerta musicale e teatrale, nonché di favorire gli aspetti di aggregazione sociale". Per questo bando le domande potranno essere presentate entro il 28 febbraio 2020. Per scaricare i testi degli avvisi e la modulistica consultare il sito http://www.fondazionecarit.it/bandi-in-corso
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma