CORONAVIRUS

Negozi aperti di domenica, Confartigianato: «Bene la decisione della Regione, via allo shopping».

Venerdì 4 Dicembre 2020 di Aurora Provantini

Negozi aperti di domenica a partire dal 6 dicembre anche a Terni, tranne quelli che si trovano nei centri commerciali. Confartigianato Umbria esprime grande soddisfazione per la decisione della presidente Donatella Tesei di accogliere la richiesta di togliere le restrizioni aggiuntive che aveva posto al commercio regionale.

«Sarebbe stato un colpo troppo grande e ingiustificato alla situazione già difficilissima delle imprese del commercio impedire di svolgere l’attività per il giorno di avvio dello shopping di Natale» - riporta in una nota Confartigianato. «Le imprese umbre sono in forte difficoltà e non bisogna dimenticare che il livello percepito della crisi è attualmente inferiore alla realtà, perché i livelli di occupazione sono sostenuti artificialmente dagli interventi del Governo che inevitabilmente si esauriranno nei prossimi mesi. Non possiamo che addebitare a questo senso di distacco dalla realtà le valutazioni tendenti ad evitare la riapertura del commercio, diffuse dalle organizzazioni sindacali della regione, che ritengono prioritarie in questa situazione le preoccupazioni per la scomodità per i lavoratori di riorganizzazione, in pochissimo tempo, da un punto di vista familiare e personale degli impegni lavorativi». In qualità di associazione datoriale Confatigianato è impegnatata a rilanciare l’economia e a difendere il lavoro, facendo pressioni in tal senso. Nel periodo di crisi peggiore per il commercio, in cui tutte le associazioni di categoria invitano a sostenere i negozi di prossimità,  l’apertura domenicale è sicuramente di aiuto al comparto.  

Ultimo aggiornamento: 22:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA