Narni. Protezione civile Prociv: un nuovo mezzo e tanti riconoscimenti

Lunedì 28 Settembre 2020
da sx Il presidente della Prociv Arci Narni, Lorenzo Filiberti, il sindaco Francesco De Rebotti e il presidente del consiglio comunale Giovanni Rubini

La pioggia battente non ha rovinato stamattina la festa alla Protezione civile della Prociv che ha fatto le cose in grande sulla piazza Grande di Narni, davanti al comune. C'era da festeggiare l'arrivo di un nuovo pikup ma era soprattutto la voglia di stare insieme, insieme alla giunta comunale, insieme tra loro, insieme alla città. E così Lorenzo Filiberti, il capo della Prociv Narni ha fatto gli onori di casa, dando premi a tutti a cominciare dai carabinieri della caserma di Narni, comandati dal maresciallo Tartamelli della stazione di Narni. Ed è stata pure l'occasione per premiare, insieme alla sua squadra anche Michele Smorlesi, che aveva contribuito a salvare una cittadina amerina da insano tentativo di suicidio al Ponte di Augusto. Premi per tutti anche per la prima donna che è diventata caposquadra e che è stata premiata direttamente da Lorenzo Filiberti ed anche per Danilo Proietti, uno tra i più attivi, che si è commosso davanti agli applausi dei suoi amici. Paradossalmente quello che ha ottenuto il minor interesse è stato proprio il nuovo pickup ed anche l' hovercraft: sono macchine efficienti ma niente al confronto del rapporto tra i volontari.

Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA