Narni, nostalgia della Corsa all'Anello:on line le edizioni degli ultimi anni

Lunedì 6 Aprile 2020
Il corteo storico della Corsa all'Anello di Narni
Manca. E molto. Così l’Associazione della Corsa all’Anello di Narni ha pensato a qualcosa di diverso, proprio per il periodo che interessava la più importante manifestazione narnese, la primavera: pronta allora una rivisitazione delle edizioni degli ultimi anni, con tanto di tifo e sostegno, per mantenere le emozioni e la voglia di stare insieme, così duramente frustrate dal coronavirus. Lo sanno all’Ente che la non è la stessa cosa, e lo sanno perfettamente, però vedere su facebook il proprio terziere, le bandiere, i cavalieri correre ancora, anche se il risultato è notissimo a tutti, dà sempre una sensazione forte. “Sulla pagina ufficiale della Corsa, ognuno idealmente colorato delle effigi del proprio terziere, per dire una volta in più che la Corsa non si ferma e, finita questa tragedia, ripartirà più veloce di prima". Ieri, accompagnata da successo, la prima trasmissione e così si andrà avanti fino al 10 maggio, giorno in cui si sarebbe dovuta disputare la 52esima edizione della Corsa all’Anello di Narni.     © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani