Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Montecchio, incendio nei boschi di Melezzole. Il fuoco ha covato per giorni sotto la cenere e con il vento ha ripreso a bruciare

Montecchio, incendio nei boschi di Melezzole. Il fuoco ha covato per giorni sotto la cenere e con il vento ha ripreso a bruciare
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Agosto 2022, 19:40 - Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 10:14

MONTECCHIO Una squadra boschiva dei vigili del fuoco, il dos e due elicotteri. Sono i numeri di uomini e mezzi al lavoro nello spegnimento dell'incendio che ha ripreso a bruciare la zona di Melezzole. Un rogo su cui i vigili del fuoco erano già interrvenuti domenica 7 agosto, che oggi ha ripreso vigore rendendo necessario un nuovo intervento fina dalle prime ore del pomeriggio. 

Un bilancio che non accenna a migliorare quello degli incendi sul territorio di Montecchio già gravemente colpito dal fuoco nelle scorse settimane. Il rogo del 10 agosto scorso, nella zona di Melezzole, lo stesso che sta impegnando di nuovo le squadre dei vigili del fuoco.

Il 21 luglio a bruciare erano stati circa cinquanta ettari di territorio. Una giornata nera, segnata dal pericolo anche per alcune abitazioni, salvate in extremis dalle squadre dei vigili del fuoco e ai mezzi aerei. Attimi di vera tensione in cui le fiamme erano arrivate alle pendici del paese rendendo necessaria l'evacuazione di alcuni residenti, e la Cosp, che ha il deposito mezzi vicino al campo sportivo era stata costretta a spostarli tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA