Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Miss Italia 2022, al via le selezioni in Umbria. Appuntamento oggi pomeriggio a Terni

locandina
di Federica Mosca
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Giugno 2022, 17:50

Terni- Al via l’edizione 2022 di Miss Italia e l’Umbria, con una nuova organizzazione, ha già predisposto un programma di iniziative, di casting e di selezioni per portare alle prefinali nazionali otto rappresentanti della regione.
Appuntamento oggi pomeriggio al Met bistrot di Terni dove sarà ospitato il casting che vedrà sfilare e presentarsi le candidate umbre dalle 18. Dopo aver fatto conoscenza con la nuova organizzazione che gestisce le selezioni sul territorio, verrà spiegato in cosa consiste il casting e cosa avverrà durante il percorso che accompagnerà le ragazze tutta l'estate. Le miss idonee saranno poi ammesse alle selezioni provinciali che inizieranno a Nocera Umbra il 9 luglio. 
Madrine dell'evento Camilla Farnesi, Miss Be Much Umbria e Anna Giulia Fossatelli, Miss Sorriso Umbria.
“Siamo felici ed onorati, – dice Alla Zavarina, responsabile regionale del concorso – di aver ricevuto l’incarico dalla patron Patrizia Mirigliani e di organizzare gli appuntamenti di “Miss Italia” in Umbria. Con la nostra squadra, siamo pronti ad affrontare questi mesi di lavoro per selezionare belle ragazze della nostra Regione da portare alle prefinali nazionali. Invito quindi, le ragazze umbre ad iscriversi a Miss Italia e coronare il sogno che accomuna ogni anno migliaia di concorrenti che è quello di poter vincere il concorso di bellezza più famoso e prestigioso di Italia. Contiamo di allestire le selezioni, provinciali e poi regionali, in molti centri ed anche in piccoli comuni della nostra bellissima regione”

© RIPRODUZIONE RISERVATA