«Mettiamo in campo la nostra capacità di resilienza». La toccante lettera di Barbara Margheriti, dirigente scolastico della Leonardo Da Vinci di Terni

Lunedì 14 Settembre 2020 di Ri.Ma.

TERNI - Primo giorno di scuola pure alla scuola media Leonardo Da Vinci - Orazio Nucola. La dirigente scolastica Barbara Margheriti ha scritto una toccante lettera alla comunità scolastica: alunni e famiglie, docenti e personale Ata.
«Come tutti voi sanno dal 14 settembre inizierà il nostro percorso all'interno di un contesto che si è dovuto necessariamente adattare alle mutate esigenze. Da marzo 2020 molte cose sono cambiate e nonostante le incertezze e le difficoltà, la buona volontà di tutti ha permesso non solo di salvare un anno che si presentava incerto, ma anche di tornare tra pochi giorni a scuola, ad incontrarci per proseguire il nostro percorso in presenza. L'esperienza dell'anno appena trascorso ci ha dimostrato che la nostra comunità ha saputo mettere in campo energie significative e forse inaspettate, che ci hanno consentito di superare brillantemente situazioni complesse ed affrontare l'imprevisto con impegno, fiducia, forza d'animo ed armonia. Non di meno anche quest'anno tutti noi siamo chiamati a mettere in campo il nostro senso di responsabilità e la nostra capacità d resilienza, nella consapevolezza che il bene comune coincide necessariamente con quello individuale. Rivolgo un saluto caloroso agli alunni e ai loro genitori, augurando loro un buonissimo anno scolastico; un saluto particolare va agli alunni e alle famiglie delle classi prime, che quest'anno non posso accogliere tutti insieme nei piazzali antistanti i plessi per il consueto benvenuto di inizio d'anno per l'ovvia necessità di evitare assembramenti, ma che accolgo tutti virtualmente e ai quali auguro un percorso sereno e fruttuoso all'interno della nostra comunità. Ai ragazzi, in particolare, rivolgo l'invito ad affrontare il loro cammino scolastico con animo curioso, forte e fiducioso, perchè se si appassioneranno nella scoperta dei mondi della conoscenza per loro sarà tutto più facile e bello. Alle famiglie, che stanno vedendo cerescere i loro figli, auguro di farlo con la maggior serenità possibile e ricordo che ciascuno sarà chiamato a raggiungere nient'altro che i propri traguardi, perchè siamo consapevoli del fatto che ogni ragazzo è un mondo tutto da scoprire. A tutto il personale docente ed ATA rivolgo un infinito ringraziamento per tutto ciò che è stato e sarà capace di fare, per lo straordinario impegno e la collaborazione da sempre profusi con serietà e professionalità. Un ringraziamento particolare va a coloro che in questi giorni mi hanno aiutata con alacrità nell'allestimento e nella sistemazione dei plessi....senza l'impegno di ciascuno di loro non ce l'avremmo fatta a portare a termine l'impegnativo lavoro di preparazione. Invece eccoci, siamo qui pronti per ripartire...A scuola troverete grosse novità: sono stati messi a punto un protocollo di sicurezza per il contrato al Covid-19 che invito tutti a leggere con attenzione e che va rispettato in ogni sua parte, un depliant ed un patto di corresponsabilità che dovranno essere condivisi con tutti. Le misure prese per contenere l’emergenza epidemiologica trasformeranno leggermente il modo di vivere la scuola, ma se vogliamo continuare ad essere a scuola, allora dobbiamo necessariamente adeguare le nostre abitudini. Vi chiediamo un piccolo sacrificio a tutela di tutti. I primi giorni di scuola saranno dedicati alla sicurezza: sicurezza Covid, sicurezza eventi fisici ed ambientali: si leggeranno regolamenti e protocolli. Siamo stati tutti colpiti dalle misure straordinarie che improvvisamente abbiamo dovuto accettare e che se, da una parte ci hanno disorientato, dall’altra ci hanno consentito di imparare un nuovo modo andare avanti. Andare avanti nel miglior modo possibile è quello che continueremo a fare...In questi pochissimi giorni che mancano alla riapertura e nell'attesa di ritrovarci in presenza, auguro a tutti voi un ottimo anno scolastico, nella consapevolezza che sarà per tutti un anno di crescita e di grande impegno e collaborazione».
 

Ultimo aggiornamento: 10:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA