Furti con la tuta dei Ris:
un colpo ogni due giorni

Furti con la tuta dei Ris: un colpo ogni due giorni
2 Minuti di Lettura
Venerdì 21 Febbraio 2014, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 20:13

PERUGIA - Presa la banda che scorrazzava tra Roma e l'Umbria.

I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Frascati hanno smantellato una banda a cui sono attribuiti almeno 16 colpi in un mese in abitazioni e in gioiellerie dei centri commerciali delle province di Pomezia, l'Aquila, Perugia, Ascoli Piceno e Viterbo. In manette quattro romeni che avevano stabilito la loro base logistica nella periferia di Roma, tra Tivoli e Gallicano nel Lazio. La banda si spostava sul territorio nazionale con auto rubate, facendosi scortare da "sentinelle" che, procedendo a distanza, controllavano l'eventuale presenza sulle strade di posti di blocco delle forze dell'ordine, informando i complici in tempo reale.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i quatttro mettevano a segno i loro colpi con tute bianche per non lasciare tracce, come se fossero del Ris carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA