Lugnano in Teverina, lo Spazio Fabbrica inaugura la stagione teatrale 2022

Lugnano in Teverina, lo Spazio Fabbrica inaugura la stagione teatrale 2022
di Francesca Tomassini
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Gennaio 2022, 17:53 - Ultimo aggiornamento: 17:55

LUGNANO Nuova stagione teatrale per lo Spazio Fabbrica. Si inizia il 5 gennaio, con la commedia “La parola ai giurati” di Reginald Rose, prodotta del laboratorio teatrale permanente di SpazioFabbricaLab diretto da Cristina Caldani.

LA TRAMA

Ambientata nell’agosto 1954, in un tribunale di New York dove 12 giurati si ritirano in camera di consiglio per emettere un verdetto nei confronti di un ragazzo di 18 anni accusato di parricidio, la commedia è un'altalena fra finezza psicologica e sagacia dialettica con cui uno dei giurati cerca di smantellare la superficialità e il pregiudizio dei suoi colleghi nel nome del "ragionevole dubbio"... 

Il 9 gennaio sempre gli allievi di SpazioFabbricaLab saranno i protagonisti di una commedia tutta al  femminile, “9 Donne un mistero” liberamente tratto dalla commedia “8 Donne un mistero” di Robert Thomas. 

LA TRAMA

Negli anni Cinquanta una ricca famiglia francese si ritrova nella propria villa di campagna per celebrare il Natale. L'atmosfera di festa viene irrimediabilmente rovinata quando il padrone di casa, Marcel, viene ritrovato senza vita, ucciso con un coltello nel proprio letto. Senza la possibilità di comunicare con il mondo esterno per via di una tempesta di neve, la primogenita del deceduto decide di iniziare le indagini per scoprire chi tra le nove donne presenti in casa possa essersi macchiata del truce delitto. Queste, accusandosi l'una l'altra, vedono man mano esposti i propri segreti “familiari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA