CORONAVIRUS

Perugia, in Comune 106 assunzioni in tre anni

Venerdì 12 Giugno 2020

PERUGIA - Centosei nuovi dipendenti per il piano triennale del fabbisogno di personale 2020 – 2022 in Comune. «Un numero rilevante per una macchina operativa pronta a dare risposte ai cittadini, - ha detto l’assessore Luca Merli - una scelta mirata per un’amministrazione pubblica sempre più digitale e smart». Si parte nel 2020 con 40 contratti: 4 collaboratori professionali tecnici, 6 istruttori amministrativi contabili, 2 geometri, 3 istruttori culturali, 4 agenti di polizia locale, 9 istruttori socio-educativi assistenziali, 2 istruttori direttivi amministrativi, 2 istruttori direttivi tecnici, 2 assistenti sociali, 2 educatori professionali, un coordinatore pedagogico, 2 istruttori direttivi dell’informazione, un dirigente. Nel 2021 saranno 39 (2 collaboratori professionali tecnici, 2 informatici, 6 istruttori amministrativi contabili, un geometra, un istruttore culturale, 10 vigili, tre istruttori socio-educativi assistenziali, un archivista, tre istruttori direttivi amministrativi, due istruttori direttivi tecnici, un istruttore direttivo informatico, due assistenti sociali, 2 educatori professionali, un coordinatore pedagogico, 2 dirigenti). Infine, il 2022 con 27 assunzioni: 2 professionali tecnici, 6 istruttori amministrativi contabili, un geometra, un istruttore culturale, 10 vigili, 1 istruttore socio-educativi assistenziale, un direttivo tecnico, 2 assistenti sociali, 2 educatori professionali, uno psicologo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA