La Ternana Futsal espugna il campo dell'Eta Beta Fano per 3 -1 e vola in zona playoff

La Ternana Futsal espugna il campo dell'Eta Beta Fano per 3 -1 e vola in zona playoff
di Antonio De Angelis
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Gennaio 2021, 22:20 - Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 12:13

TERNI Riprende a volare la Ternana Futsal nel campionato di serie B maschile. I rossoverdi hanno derubricato a semplice incidente di percorso il tonfo di Cesena dove avevano perso per 5 -0 sabato scorso e si sono rilanciati andando a battere a domicilio l'Eta Beta Fano con il punteggio di 3 -1 superando una delle squadre più forti del campionato. Concentrati, compatti e ben messi in campo, i rossoverdi non si sono demoralizzati dopo essere passati in svantaggio sui titoli di apertura dell'incontro, ma hanno continuato a macinare il proprio gioco, ribaltando il risultato già nei primi venti minuti di gioco. Il pareggio era firmato dal leader del gruppo, Simone Capotosti, che siglava il classico gol dell'ex, lui che prima di giocare con la Ternana è stato per tanti anni una colonna del Fano, con un destro rasoterra da lontanto all'angolino basso alla sinistra del portiere, e poi una bordata dal basso in alto di Paolucci scriveva il 2 -1 per la Ternana prima dell'intervallo dell'incontro. Nella ripresa si prendevano la scena altri due rossoverdi, il portiere Fagotti che alzava il muro davanti alla propria porta con almeno tre interventi provvidenziali, e ad una manciata di secondi dalla sirena finale Diego De Michelis, abile a rubare palla a centrocampo al portiere di movimento del Fano ed a gonfiare la rete avversaria con un tiro telecomandato dalla lunghissima distanza. "Adesso andiamo a Cagli sabato prossimo per compiere un nuovo blitz esterno e proseguire la nostra marcia nelle zone alte della classifica" è il commento del dorettore sportivo Michele Carpinelli a botta calda appena terminato il match. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA