La mostra i ”Falsi d’autore” è arrivata ad Arrone

Video
2 Minuti di Lettura
Domenica 6 Agosto 2023, 14:55

Due settimane a Terni, poi un mese ad Arrone. I ”Falsi d’autore”, concorso d’arte e mostra itinerante giunto alla seconda edizione, sono approdati nella sala Giovanni XXIII in Piazza Garibaldi su iniziativa del gruppo Campanari di Arrone, Il Ponte degli Artisti Terni e Madè Eventi. 43 gli artisti che si sono cimentati con i grandi dell’arte tracciando una linea temporale che va dal XIII al XX secolo, per raccontare settecento anni di storia dell’arte: Romina Bedini, Anna Maria Bergonzini, Alberto Bizzarri, Domenico Bordacchini, Paola Casari, Francesca Catalucci, Fabio Corallini, Alberto Cruciani, Graziella Crudelini, James Danieli, Luisa Fagioli, Laura Feliziani, Vincenza Fucci, Romina Hyka, Serena Imbruglia, Lorenzo Imperi, Alessandra Innocenti Uccini, Jorex, Alessandra La Chioma, Paolo Leonelli, Sara Li Gobbi, Ilaria Masucci, Federico Morelli, Isabella Niri Leonelli, Anna Maria Papp, Stefania Pelagini, Fabio Persichetti, Michele Proietti, Nicoletta Quirini, Silvia Sapora, Alessio Sbringhetti, Alberto Scarpulla, Simone Semprini, Isabella Serafini, Anita Sideri, Malila Silverio, Nadia Sini, Giulia Sperandio, Riccardo Tavoloni, Costanza Tilesi, Donatella Tomassoni, Andrea Toscano, Anna Rita Zoffoli Visaggio. «È interessante vedere come artista - evidenzia la storica dell'arte Isabella Cruciani - nel riprodurre un'immagine che ha colpito il suo animo e la sua sensibilità, sia riuscito poi a ritrasmettere nuove emozioni e anche nuove interpretazioni». «Questa seconda edizione - sottolinea il presidente dell’associazione gruppo Campanari di Arrone Tullio Antonelli - è stata possibile grazie al contributo di tante persone, tra le quali don Thomas e il sindaco Fabio Di Gioia». «Il 3 settembre realizzeremo la giornata finale - spiega Maela Piersanti - dove ci sarà, alle ore 18.30, la premiazione di uno dei 43 partecipanti ai falsi d'autore». La commissione giudicatrice è composta da Ugo Antinori artista e docente, Tullio Antonelli presidente dell’associazione gruppo Campanari di Arrone, Gianni Castelletta restauratore, Isabella Cruciani storica dell'arte, Fabio Di Gioia sindaco di Arrone, Arianna Gabrielli storica dell'arte e curatrice, Massimiliano Marchetti delegato alla cultura Comune di Terni, Maela Piersanti Madè Eventi. La mostra è visitabile fino al 3 settembre, venerdì, sabato e domenica dalle ore 17.30 alle 19.30; il 10 agosto dalle ore 21 alle 23. Nel video di Claudia Sensi gli interventi di Maela Piersanti, Tullio Antonelli e Isabella Cruciani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA