«L'unica soluzione per battere la Ternana, era quella di mettersi a specchio»

L'allenatore Federico Giampaolo spiega la mossa vincente

«L'unica soluzione per battere la Ternana, era quella di mettersi a specchio»
di Riccardo Marcelli
1 Minuto di Lettura
Giovedì 23 Maggio 2024, 23:29

Terni - «La partita di andata ci ha insegnato una cosa. Se avessimo fatto la stessa gara, la Ternana ci avrebbe sconfitto». A parlare così è l'allenatore del Bari Federico Giampaolo visibilmente soddisfatto del risultato e dell'obiettivo raggiunto.

Così il tecnico ha guardato la gara di »una settimana fa decidendo di cambiare modulo. Una mossa che ha sortito l'effetto sperato. «Era l'unica soluzione possibile per semplificare il compito dei ragazzi che sicuramente avevano maggiore esperienza rispetto a quelli della Ternana del mio amico Roberto Breda. Così facendo abbiamo permesso a Benali di giocare in mezzo alle linee e a Ricci e Dorval di giocare l'uno contro uno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA