Bruno Failla assume l'incarico di nuovo questore di Terni

Lunedì 1 Marzo 2021
Bruno Failla assume l'incarico di nuovo questore di Terni

TERNI - "Sarò il questore di tutta la provincia di Terni. I miei collaboratori hanno già rappresentato le problematiche presenti. Con Roberto Massucci ci siamo sentiti e confrontati e ritengo prioritario trovare soluzioni strutturali alle criticità evidenziate non solo con la repressione ma con interventi risolutivi".

Con queste parole il nuovo questore, Bruno Failla, si presenta alla città. Alla questura di Terni è arrivato questa mattina. Accolto dal vice questore vicario, Luca Sarcoli, ha deposto, come suo primo impegno istituzionale, una corona al monumento ai caduti della polizia di Stato. Dopo aver salutato i funzionari e i dirigenti della questura, ha incontrato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali del personale di polizia e dell’amministrazione civile dell’Interno. Subito dopo ha incontrato i giornalisti, sottolineando il suo impegno nell’affrontare le problematiche di tutto il territorio, con un approccio a 360 gradi, che preveda, oltre al contrasto, anche l’individuazione di altre misure altrettanto efficaci. La mattinata è proseguita con l’incontro del prefetto, Emilio Dario Sensi e con la presidente del tribunale, Rosanna Ianniello. Nel pomeriggio l'incontro con il sindaco, Leonardo Latini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA