"Invisibile", una mostra virtuale
in uno spazio reale
dell'artista Massimo Forzani

Mercoledì 17 Aprile 2019 di Aurora Provantini
TERNI Invisibile. Oggetti inutili di Massimo Forzani. Sculture leggere fatte in filo zincato con tecnica mista, la stessa che Forzani usa per i suoi quadri. Ne fa una prima raccolta. Allestisce una mostra nella sua galleria d’arte in via Mazzini. Fotografa le opere. Realizza un video. E pubblica tutto su Instagram. Il giorno dopo smonta la mostra e ne allestisce una nuova, dedicata ad uno degli artisti locali presenti nelle sua galleria. Una formula nuova, pensata per fare in modo che ogni personale duri per sempre e sia visibile ai più. Anche se la intitola Invisibile. Massimo Forzani, l’artista ternano, definisce il suo nuovo modo di esporre opere: “Mostra virtuale in uno spazio reale”. Perché che la galleria sta in via Mazzini, è un concetto reale più che mai. Aperta quarant’anni fa dal padre Giampiero ha fatto conoscere alla città le opere di artisti come D’Orazio, Bonalumi e Giuseppe De Gregorio. Stesso percorso “invisibile” toccherà presto agli acrilici e agli oli di Diletta Boni (per le sue opere anche una mostra classica che resterà aperta più a lungo), alle meraviglie cromatiche di Valentina Angeli. Poi via con i lavori di pittori locali, tra i più accreditati, quali Giosuè Quadrini, Roberta Fanti, Lauretta Barcaroli, Alessio Castrichini, Franco Petrollini. Un pioniere di modelli espositivi veloci, che già nel 2018 si fa notare per aver lanciato la serie “Breve e improvvisa”. Un format che prende di mira il sabato sera (apertura dalle 22 in poi) con la possibilità di fare un salto in galleria anche di domenica. Un test da riscontri positivi, fatto con una personale dedicata a se stesso. In quell’occasione Massimo Forzani propone una serie di opere inedite tra pitture e sculture, in un allestimento completamente rinnovato e con un gioco di luci ed ombre suggestivo. Tante mini-mostre. Tante occasioni per gli artisti locali di far conoscere le loro nuove opere. Che adesso, con il video in rete, dureranno per sempre.
  Ultimo aggiornamento: 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma