Terni, divampa incendio
al centro stoccaggio rifiuti di Asm
Arpa già in campo per i controlli

Mercoledì 15 Aprile 2020 di Sergio Capotosti

Un incendio è divampato questo mattina all'interno del centro di selezione e trasferenza dei rifiuti di Asm a Terni. Da quello che si apprende nessun operaio è rimasto coinvolto nell'incidente. Le cause del rogo ancora non si conoscono. All'interno del centro vengono stoccati i rifiuti indifferenziati prima del processo di separazione dei materiali. A prendere fuoco uno dei nastri trasportatori del macchinario che serve per separare i rifiuti. Al termine del processo di selezione la parte organica viene portata al biodigestore di Nera Montoro, mentre il resto finisce nella discarica di Orvieto.  I vigili del fuoco sono intervenuti con tre squadre e cinque mezzi. Il fuoco è stato domato e si è evitata la propagazione delle fiamme verso altri capannoni che si trovano nei pressi del centro di sezione Asm. L'Arpa dell'Umbria si è già attivata per i controlli. Una centralina per il monitoraggio dell'aria si trova proprio nel pressi del capannone dove sono divampate le fiamme, mentre un mezzo mobile sarà presto in movimento per monitorare la situazione nelle zone limitrofe. L'aspetto da chiarire riguarda i materiali andati in fumo. Non è chiaro infatti se l'incendio abbia interessato anche i rifiuti stoccati o abbia solo interessato il macchinario, in particolare uno solo dei nastri trasportatori.

Ultimo aggiornamento: 18:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA