Concerto di San Valentino, prima mondiale di un brano dell'artista Mark Kostabi

Mercoledì 12 Febbraio 2020 di Aurora Provantini
Il “Coro Polifonico San Francesco d’Assisi di Terni” organizza il consueto concerto presso la chiesa di San Francesco domenica 16 alle ore 17,30, in occasione del festeggiamenti valentiniani promossi da Diocesi e Comune.  Ad aprire l’evento sarà un brano di  Mark Kostabi dal titolo “Spiritual song” in prima mondiale assoluta,  arrangiato per l’occasione dal maestro  Riccardo Pantaneschi,   eseguito da coro e orchestra (diretta da Riccardo Pantaneschi) con  la voce solista  della soprano  Greesi Desiree Langovits.
Mark Kostabi, l’artista americano pop nominato ambasciatore del messaggio di San Valentino nel mondo, sarà ancora una volta a Terni in occasione della festa degli innamorati. Con “Le vie dell’amore” riempie le vetrine dei negozi di via del Tribunale e di via Roma di sue opere famose, fino a quando non si inaugura una sua personale in Bct (sabato 15).
 “Quella di ambasciatore è una carica che ho preso sul serio tanto che non perdo occasione di parlare di Terni negli Stati Uniti”, dichiara Kostabi in persona. Domenica prossima verranno proposte due opere giovanili di Wolfgang Amadeus Mozart: Il “Te Deum Kv 141”  e la “Messa di incoronazione K 317”. Verranno eseguite da più di cento musicisti tra coro e orchestra, grazie alla collaborazione  tra il “Coro Polifonico San Francesco d’Assisi di Terni” diretto da Maria Cristina Luchetti , il laboratorio corale del Briccialdi diretto da Massimo Gualtieri, il “Novum convivium musicum”, il coro “Discantus ensamble” e l’ “Incanto Fara Sabina”, con l’Orchestra Internazionale di Roma diretta da  Antonio Pantaneschi.
 Le parti dei solisti sono affidate al soprano Alessandra Luchetti, al contralto Dora Giannoni al tenore Antonio Sapio e al basso Alessio Quaresina Escobar.
Il “Te Deum” non ha una data certa di scrittura in quanto gli spartiti originali sono andati perduti, ma tutti gli esperti internazionali pongono la sua composizione intorno alla fine del 1769 quando Mozart aveva solo 13 anni e fu nominato Konzertmeister della corte arcivescovile di Salisburgo. La Messa dell’incoronazione K 317 è invece un’opera composta da Mozart nel 1779 all’età di 23 anni.  Ad organizzare l’evento è l’associazione “Coro Polifonico S. Francesco d’Assisi di Terni” che nasce nel dicembre 1987. Il suo repertorio spazia dalla polifonia classica a quella liturgica, profana, popolare, folkloristica e spiritual. La corale vanta collaborazioni con i migliori cori dell’Italia centrale, con importanti orchestre e autorevoli direttori d’orchestra con i quali ha eseguito opere di Mozart, Vivaldi, Mascagni, Rossini, Dvorak, Bach Mascagni, Cherubini, Rossini. La direzione  è affidata da oltre diciotto anni a Maria Cristina Luchetti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani