Perla di Pettinari per il ritorno alla vittoria della Ternana: sconfitto il Pordenone per 1 a 0

Perla di Pettinari per il ritorno alla vittoria della Ternana: sconfitto il Pordenone per 1 a 0
di Riccardo Marcelli
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 20:25 - Ultimo aggiornamento: 20:30

TERNI - La Ternana  torna alla vittoria contro l'ultima in classifica. Sconfigge il Pordenone per 1 a 0 grazie al gol di Pettinari, ma lo fa faticando molto perchè evidentemente le pressioni psicologiche dopo le sconfitte contro Spal e Cremonese erano notevoli.

Così ad un primo tempo dominano dai friulani, dove il migliore in campo è Iannarilli che effettua due parate decisive, corrisponde una ripresa migliore concretizzata da Pettinari bravo a controllare dal limite di sinistro e calciare di destro a rientrare. Una piccola perla.

Il Pordenone tenta a reagire, ma gioca gli ultimi venti minuti in inferiorità numerica per l'espulsione di Mensah che rifila un pugno a Bogdan che lo stava aiutando a rialzarsi.

Tre punti fondamentali per tenere lontana la zona playout.

TERNANA-PORDENONE 1-0

MARCATORI: st 3’ Pettinari

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Defendi, Bogdan, Capuano, Martella (15’ st Celli); Koutsoupias (28’ st Diakitè S), Proietti, Palumbo; Peralta (45’ st Peralta), Pettinari (45’ st Capone), Mazzocchi. A disp.Krapikas, S. Diakité, Boben, Sorensen, Mazza,  Salzano, Furlan, Rovaglia, Ortolani. All. Lucarelli

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Andreoni, El Kaouakibi, Bassoli, Dalle Mura; Zammarini (43’ st Secli), Torrasi, Deli (23’ st Pasa); Vokic (11’ st Cambiaghi), Butic (43’ st Pellegrini), Di Serio (11’ st Mensah). A disp. Bindi, Sabbione, Lovisa, Anastasio, Candellone, Perri, Iacoponi. All. Tedino

ARBITRO: Ghersini di Genova

NOTE: spettatori 1.163 (di cui 7 ospiti) per un incasso di euro 15.249. Espulso al 35’ Mensah per gioco scorretto. Ammoniti Vokic per gioco falloso. Angoli 3 a 4 per il Pordenone. Recupero pt 0, st 5’

© RIPRODUZIONE RISERVATA