CORONAVIRUS

Giornata del Naso Rosso e Covid. I clown di corsia di Orvieto sposteranno i loro sorrisi nel web

Giovedì 28 Maggio 2020
Sabato 30 maggio è la Giornata del Naso Rosso, un momento importante che mette insieme tutte le realtà Clown di Corsia d'Italia.

Tra le tante cose che l'emergenza Covid-19 ha congelato - spiega Serena Antonini della associazione Clown di Corsia – Vivere In Positivo Orvieto - ce n'è una che ci riguardava da vicino. Piccola piccola, com'è la nostra associazione, ma si tratta di un'appuntamento a cui teniamo molto. È la Giornata del Naso Rosso. Una giornata in cui noi clown di corsia delle oltre sessanta associazioni della federazione Vip (ViviamoInPositivo) Italia scendiamo in piazza, per far conoscere il nostro volontariato, le nostre attività, e per divertirci e stare bene insieme.

È un momento in cui raccogliamo fondi destinati alla nostra formazione e ai progetti che seguiamo, primi fra tutti le missioni, con le quali proviamo a "esportare" il sorriso nelle situazioni di difficoltà, in Italia e nel mondo. Ci teniamo tanto alla nostra Giornata del naso rosso, perchè non è che capita così spesso: in piazza scendiamo solo una volta l'anno. A Orvieto sarebbe stata la prima volta.

La pandemia ha fermato tutto il mondo, colpendo purtroppo in maniera durissima tante persone e tante famiglie. Ci abbiamo pensato un po' e abbiamo deciso di proporre in maniera diversa il nostro evento, come segno di speranza e di vicinanza. È per questo che tutti che gli spettacoli, le gag, le emozioni e i momenti informativi si sposteranno sul web: ci ritroviamo sabato 30 maggio a partire dalle ore 15.00 in diretta sulla nostra pagina Facebook (@viporvieto)"




  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani