Perugia, topi d'auto scatenati: torna l'allerta in centro

Perugia, topi d'auto scatenati: torna l'allerta in centro
di Michele Milletti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Dicembre 2023, 07:00
PERUGIA - Auto nel mirino dei balordi. Se in estate le zone predilette erano quelle tra San Sisto e Pian di Massiano, con il passare delle settimane l’emergenza si è spostata prima a Fontivegge e ora è tornata in centro. Tornata in quanto già qualche mese fa il fenomeno aveva creato parecchio disagio e allarme proprio tra i cittadini del centro.
Che, specialmente quelli che vivono nella zona tra corso Cavour, viale Roma e via XIV Settembre, da qualche giorno sarebbero nuovamente finiti nel mirino di qualche balordo evidentemente a caccia di qualunque cosa possa avere un minimo valore all’interno delle auto in sosta.
La strada racconta come vari allarmi siano suonati, in tutti i sensi, nella zona in particolare di Borgo XX Giugno nelle ultime ore, con alcune macchine in sosta che sarebbero state ritrovate danneggiate dai proprietari nel momento in cui sono andati a riprenderle. L’ipotesi atto vandalico al momento verrebbe scartata dalle stesse vittime dei raid subiti, dal momento che effettivamente il tentativo (in alcuni casi fortunatamente solo tentato) di portare via qualcosa lasciato incautamente all’interno si sarebbe effettivamente configurato.
Stesso discorso non molto lontano e cioè lungo la parallela viale Roma. Anche in questo caso, secondo quanto si apprende, negli ultimi giorni si sarebbero registrati dei danneggiamenti alle auto in sosta.
Danneggiamenti, anche qui, chiaramente votati a prelevare qualcosa che è stato visto all’interno o che i banditi di passaggio possano aver pensato ci fosse. Almeno quattro, in pochissimo tempo, le auto che avrebbero subito questo trattamento.
Voci ugualmente allarmate giungono dalla zona di via XIV Settembre e limitrofe. Insomma, non appare irragionevole sostenere la possibilità che in questo pezzo di città a strettissimo ridosso delle mura del centro possa esserci in azione qualche balordo che nel tentativo di procurarsi soldi o comunque oggetti che hanno un valore stia prendendo di mira le auto in sosta.
I CONSIGLI 
Cosa viene portato via dalle auto? Praticamente tutto quello che, come detto, può avere un valore e che ovviamente non sia complicato da far sparire. Logico come in primissima battuta siano alla ricerca di soldi, anche le monete che in tanti hanno l’abitudine di lasciare in auto dopo aver preso un resto o per il carrello al supermercato. E poi ltri oggetti di valore come ovviamente telefoni, ma anche altri dispositivi elettronici, occhiali da sole. 
Occhio anche a evitare di lasciare in macchina borse, zaini e piccole valigie, dal momento che anche tutto ciò può facilmente diventare preda dei balordi che si danno a questo particolare tipo di furti. E nei giorni sotto Natale, l’attenzione non può che aumentare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA