Foligno, in via Mameli nuovo asfalto in arrivo: «Lavoriamo per la aumentare sicurezza delle strade»

Un tratto di via Mameli a Foligno
di Giovanni Camirri
3 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Aprile 2021, 14:35 - Ultimo aggiornamento: 15:08

FOLIGNO - Via Mameli, la strada che collega il centro storico con il quartiere Prato Smeraldo a Foligno- in provincia di Perugia- , finalmente verrà riasfaltata. A confermarlo a Il Messaggero il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Riccardo Meloni e il consigliere comunale Daniela Flagiello (FI). “Posso ufficialmente confermare- dice il vicesindaco contattato da Il Messaggero – che si sta predisponendo l’iter che porterà agli interventi di nuova asfaltatura in via Mameli. Il tutto terminerà entro l’estate e si articolerà in due modalità. Si andrà a riasfaltare in toto il tratto – prosegue Meloni – che va dal passaggio a livello fino all’incrocio semaforico di Piazzale Firenze. L’altro tratto, quello che va, invece, dal passaggio a livello fino al confine con San Giovanni Profiamma, essendo in condizioni attuali nettamente migliori dell’altro versante, vedrà interventi legati ai punti dove sono state evidenziate necessità. Andremo anche a valutare un approccio complessivo sull’intera via che renda il transito ancor più più sicuro. Penso ad esempio al versante verso l’incrocio con semaforo dove più volte cittadini e ciclisti hanno evidenziato difficoltà di passaggio. Tutte situazioni che abbiamo ben chiare e per le quali stiamo svolgendo gli approfondimenti del caso utili a individuare, laddove possibile, migliorie. L’intervento di asfaltatura era programmato da mesi ma abbiamo atteso il completamento dell’intervento di open fiber che s’è da pochi giorni concluso. Crediamo che anche questi interventi siano utili – conclude il vicesindaco – ad innalzare il livello di vivibilità di questa e delle altre realtà cittadine. Voglio ringraziare per l’attenzione da sempre dimostrata per la città, ed in questo caso per l’area di Prato Smeraldo, il consigliere comunale Daniela Flagiello”. Un intervento atteso, si diceva, da tantissime persone. Non solo dai residenti del quartiere ma da tutti coloro che quotidianamente, anche in forza della presenza delle elementari, materne e nido, attraversano la principale strada del quartiere Prato Smeraldo. “Finalmente – dice Daniela Flagiello consigliere di Forza Italia – via Mameli avrà un nuovo fondo stradale atteso da troppo tempo. E finalmente il tratto che va dal passaggio a livello fino ai semafori potrà essere percorso senza dover essere costretti a farei conti con buche, asfalto in pessime condizioni e con tutti i disagi che ciò comporta. L’altro tratto, vedrà interventi che verranno applicati laddove lo stato del manto stradale risulti compromesso. Erano tanti anni che questa via attendeva l’asfaltatura e ciò ci permetterà di poter ragionare, ed in questo voglio ringraziare il sindaco Stefano Zuccarini, il vice Meloni e e l’intera Area Lavori Pubblici, su un intervento complessivo sul quartiere. Molto è stato già fatto e penso alla rimozione del prefabbricato a valle della pista polivalente e delle cosiddetta casetta blu, la ex sede di circoscrizione. Due contenitori, questi, da tempo bersaglio delle attenzioni dei vandali. Il quartiere – prosegue – ha davvero molto da dare e proprio per questo l’obiettivo è quello della sue crescita ulteriore. Sono davvero troppi anni che Prato Smeraldo resta in un certo senso una sorta di “terra di mezzo” facendo da cerniera tra il versante collinare e il centro storico. La zona ha una sua identità che merita, in un concetto di rete con tutta la città, di essere valorizzata. Qui l’idea non quella di “prima periferia” o cose simili, ma è quella di essere parte di una città. Continueremo a raccogliere le istanze dei cittadini ben consapevoli che la soluzione migliore è sempre quella che media – conclude Flagiello - tutti i fattori in gioco in chiave di bene comune e di sano e costruttivo confronto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA