Foligno, un'aquila reale in volo sull'oasi di Colfiorito

Giovedì 10 Ottobre 2019 di Giovanni Camirri
FOLIGNO Un’ aquila reale in volo su Colfiorito. Lo splendido spettacolo offerto da Madre Natura è stato registrato da poco da Alfiero Pepponi, presidente di Lipu Umbria. «L’ aquila - dice Pepponi a Il Messaggero - una specie che non facile da avvistare nell’area». «La biodiversità degli Altipiani Plestini - prosegue il presidente di Lipu Umbria - é sicuramente un sistema a rischio che sta cercando di adattarsi ai cambiamenti climatici ed alle pressioni antropiche a cui è purtroppo soggetta ed è pertanto una tipologia di ambiente in continuo cambiamento fortunatamente non sempre negativo: A tal proposito vogliamo segnalare la presenza di una specie che in passato non era poi così facile da avvistare nell’area: l’ aquila reale che oramai possiamo inserire a pieno titolo fra le specie presenti tutto l’anno e nidificanti accertate». Un grande spettacolo, quello da poco offerto da Madre Natura ai fortunati che vi hanno assistito. Ma anche un elemento che spiega ancora una volta di più e meglio l’importanza di Colfiorito, della sua zona umbida e dagli Altipiani Plestini nel loro complesso. Da poco, proprio a Colfiorito la Lipu ha effettuato una due giorni dedicata all’Eurobirdwatch, il più importante evento dedicato al birdwatching in Europa. In Italia l’Eurobirdwatch è stato organizzato dalla Lipu-BirdLife Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma