Foligno, due minorenni in sella ad un motocross risultato rubato investono carabiniere: denunciati. Il militare è in prognosi riservata e non in pericolo di vita

Foligno, due minorenni in sella ad un motocross risultato rubato investono carabiniere: denunciati. Il militare è in prognosi riservata e non in pericolo di vita
di Giovanni Camirri
1 Minuto di Lettura
Venerdì 20 Maggio 2022, 07:42

FOLIGNO – Carabiniere investito da moto: ricoverato in prognosi riservata. È accaduto a Foligno, in zona Vescia, nella tarda serata di giovedì. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti basata su quanto appreso sul posto un motocross non omologato per la circolazione in strada e poi risultato essere provento di furto con in sella due minorenni di 17enni stava transitando a Vescia quanto uno dei militari della pattuglia della Stazione di Scanzano, impegnata in controlli di prevenzione repressione dei reati coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Foligno, ha intimato l’alt. Poi l’investimento, forse preceduto da un rallentamento della marcia e un probabile tentativo di ripartenza per tentare di eludere il controllo. Tutto è precipitato nell’arco di pochi secondi. La moto ha travolto il militare e i due 17enni sono caduti sulla carreggiata. Il carabiniere è stato trasferito d’urgenza all’ospedale “Santa Maria della Misericordia” a Perugia. È in prognosi riservata a causa delle diverse lesioni patite e, fortunatamente, non risulta in pericolo di vita. I due minori sono stati sottoposti ad accertamenti per valutare le conseguenze dovute alla caduta. Il motocross, inoltre, risulterebbe esser provento di furto. A carico dei due 17enni, stando a quanto risulta a Il Messaggero, è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni gravi e ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA