Foligno, il Lions Club al lavoro per un camper medico

Domenica 18 Ottobre 2020 di Giovanni Camirri

FOLIGNO - Un “Camper Medico Distrettuale Lions/Leo 108L per la tua salute”. E’ l’obiettivo che il Didtretto 108 Lions, quello di cui fa parte anche il Club di Foligno, s’è posto per l’anno sociale 2020-2021. Il responsabile è Marco Fantauzzi e tra i referenti circoscrizioonali c’è anche Dilce Adanti (gli altri sono Federico Berti, Susanna De Stefano, Bruno Riscaldati, Guglielmo Capponi, Andrea Delitala, Alceo Mancini) . Il tutto rientra nell’ambito del progetto che sta portando avanti il comitato Lions Alert Team che sta portando avanti un service molto particolare che è quello che punta alla messa in opera i un camper medico distrettuale. “L’obiettivo del service – viene spiegato - è quello di dotare il Distretto 108L di una unità mobile medica, che verrà messa a disposizione dei club per organizzare, previa prenotazione, apposite campagne di screening sui loro territori di competenza anche al fine di accrescere l’immagine all’esterno di ciò che realmente viene fatto dai Lions, cioè servire. Il mezzo sarà un ambulatorio polivalente che permetterà di incontrare la comunità del territorio, nelle piazze, nelle scuole, alle manifestazioni e sarà dotato della necessaria strumentazione medica di precisione a supporto di medici soci Lions e Leo che presteranno il loro servizio gratuitamente alla comunità nei vari club del nostro grande Distretto. Le priorità di prevenzione – viene ribadito - saranno indirizzate allo screening: Oculistico, Odontoiatrico e lotta al Diabete. Per concretizzare la realizzazione nel dotare il Distretto di una propria unità mobile e anche in considerazione della concreta utilità del mezzo da parte dei club, occorrerà un impegno di squadra determinante per la raccolta fondi”. Alla realizzazione di questo progetto può contribuire chiunque: dai club del Distretto, agli sponsor ai semplici cittadini. Una iniziativa importante, quella su cui si sta lavorando, che porta una presenza ulteriore dei Lions su tantissimi territorio che fanno capo al Club. Una presenza fatta, da sempre, di servizio in favore di tutti ed un servizio che attraverso questo mezzo medico mobile amplierà l’offerta in favore della cittadinanza. Proprio per questo l’importanza del sostegno al progetto è riassunta dal progetto stesso. Ma questa è una delle tantissime attività che il Lions Club pone in essere attraverso le sue tante articolazioni a livello locale, nazionale e internazionale. Nelle scorse ore il Leo Club di Foligno, impegnato in un progetto di raccolta occhiali usati, ha consegnato ad Okkio le 5 scatole per la raccolta di questi prodotti. “Potete trovare i contenitori – viene spiegato - negli Shop Okkio di Foligno, Trevi, Spello e Nocera Umbra. La raccolta è aperta fino a giugno 2021! Il Club ci tiene a ringraziare i soci Alessandro Donati e Sofia Marinangeli per l’organizzazione del Service. Un ringraziamento speciale ad Okkio per aver la sensibilità e disponibilità dimostrata”. Il Service è sul tema “Non gettare i tuoi occhiali regalali a chi ne ha bisogno” e l’invito a donare è rivolto a tutti. Con un piccolo gesti si può fare molto per sostenere chi, soprattutto in condizioni di povertà estrema non può acquistare gli occhiali di cui ha bisogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA