Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Foligno, Giostra della Quintana il rione Cassero, con Luca Innocenzi su Guitto, conquista la Rivincita

Foligno, Giostra della Quintana il rione Cassero, con Luca Innocenzi su Guitto, conquista la Rivincita
1 Minuto di Lettura
Domenica 12 Settembre 2021, 22:54 - Ultimo aggiornamento: 23:00

FOLIGNO – Giostra della Quintana della Rivincita, il duo perfetto ha vinto ancora mettendo in fila la quarta vittoria di fila. È stata una Tenzone combattuta fino alla fine quella andata in scena domenica al Campo de li giochi “Marcello Formica e Paolo Giusti”. E quel profetico “Solo Luca può battere Luca” lanciato dalle colonne de Il Messaggero da Mauro Mazzocchi, già cavaliere di Giostra ed esperto di cavalli e di Quintana, è stato più che profetico. Nessuno è riuscito a insidiare quel centauro moderno che riassume la simbiosi tra Luca Innocenzi e lo splendido destriero Guitto. “Dedico questa vittoria – ha detto Innocenzi a Il Messaggero – a mio padre e mia madre e con loro al mio staff”. Innocenzi raggiunge quota dieci pali personali vinti, il Cassero rione per cui il binomio corre è a quota 15 e il priore Fabio Serafini è alla sesta vittoria da quando guida il rione. Guitto è il migliore e più vincente cavallo in assoluto con 7 vittorie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA