Foligno, Giostra della Quintana de la Sfida è subito record: Luca Innocenzi e Guitto abbattono il muro dei 52 secondi e vincono

Foligno, Giostra della Quintana de la Sfida è subito record: Luca Innocenzi e Guitto abbattono il muro dei 52 secondi e vincono
di Giovanni Camirri
1 Minuto di Lettura
Sabato 7 Agosto 2021, 23:30 - Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 16:15

FOLIGNO – Giostra della Quintana della Sfida: è subito record. Luca Inncenzi, detentore del record di pista di 52.12 in sella a Guitto per il rione Cassero,  ha battuto se stesso ed ha vinto la Giostra della Quintana de La Sfida. Al Campo de li Giochi ha aperto la prima tornata ancora in sella a Guitto concludendo una tornata magistrale e fermando i cronometri, senza commettere alcun errore, sul tempo di 51.87. Poi è stata la volta dell’Ammanniti con Tommaso Finestra su Hamamelis (netto, 54.12); Croce Bianca, Lorenzo Paci su Supermagic (netto, 52.97); Giotti, Daniele Scarponi su Daytona Man (netto, 53.44); Spada, Massimo Gubbini su City Hunter (53.12, bandierina abbattuta, quintana finita); Morlupo, Alessandro Candelori su Zingaro (netto, 54,74); La Mora, Mattia Zannori (netto, 53.76); Pugilli, Michelangelo Fondi su Edward england); Badia, Lorenzo Melosso su Speedwell Blue (54.44, errore al secondo anello mancato per evitare una bandierina); Contrastanga , Pierluigi Chicchini su Hunknown Princess (netto, 54.93).

SECONDA TORNATA

Pugilli 55.83, totale 1.51.63; Contrastanga, errore al primo anello, non accede alla terza tornata 55, 1.49.93; Morlupo, 54.68, 1.49.42; Ammanniti, 2 bandierine abbattute, anello mancato, 56.88, 1.51.00; La Mora, 54.57, 1.48.33; Giotti, errore al terzo anello, non accede alla terza tornata, 53.23, 1.46.70; Croce Bianca, errore al secondo anello, non accede alla terza tornata, 53.23, 1.46.21; Cassero, 53.14, 1.45.01

TERZA TORNATA

Pugilli, 55.66, 2.47.29; Morlupo, netto, 55.34, 2.44.76; La Mora, netto, 55.75, 2.44.09. Cassero, 54.08, 2.39.10

© RIPRODUZIONE RISERVATA