Foligno, Giostra della Quintana de La Sfida ecco i favoriti di super Mario Giacomoni

Mario Giacomoni
di Giovanni Camirri
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Luglio 2021, 15:50

FOLIGNO - Palio de La Sfida svelato, presentate le prime dame rionali, lo storico cavaliere di Giostra Mario Giacomoni che divide i cavalieri “in due tronconi”, la canzone dedicata alla Singolar Tenzone “Mille cuore un solo amore” e tanta voglia di fare festa sempre nel rispetto delle norme anti Covid. È stata una serata ricca di spunti, quella di lunedì nella corte di Palazzo Trinci. Una serata resa diversa dalla pandemia e dalle regole per contrastarla, ma non per questo meno accattivante. .

LE DAME

Lunedì, accompagnate dai rispettivi priori, sono state presentate anche le dame dei 10 rioni. Ecco chi sono: Ammanniti, Giulia Leonardi; Badia, Alessia Casalini; Cassero, Benedetta Brunelli, Contrastanga, Arianna Berna; Croce Bianca, Margherita Feliciotti; Giotti, Cristina Bianchini; La Mora, Anita Pelagatti; Morlupo Marica Gasparrini; Pugilli, Roberta Bruschi; Spada, Erika Mannucchi. Tra le novità anche la canzone “Mille cuori un solo amore” dedicata alla Giostra della Quintana e che venne presentata nel 2015. Le parole sono state scritte da Mauro “the voice” Silvestri, la musica da Giovanni Calderini ed a cantarla ci hanno pensato Lucio Cacace, Augusto Bartolini e Chiara Massei. Una ulteriore nota “rosa” l’ha offerta la presenza di Stefania Menghini, artigiana del costume che ha realizzato le sue produzioni per l’opera, film, teatro, manifestazioni storiche e di recente chiamata dal maestro Capucci per la realizzazione di due abiti per la sua galleria. L’occasione ha ruotato intorno al costume maschile ispirato ad un dipinto che ritrae Alessandro farnese realizzato con un Damasco Bicolore prodotto dall’Antico Setificio Fiorentino.

IL PUNTO

Ospite d’eccezione, collegato da Faenza, uno che di cavalli e cavalieri ci capisce davvero molto e cioè Mario Giacomoni primo cavaliere alla Quintana ad aver abbattuto il muro del minuto e vincitore nel 1981 del palio de La Sfida per il rione Ammanniti in sella a Urso. E super Mario sulla giostra della Quintana di Foligno ha una idea ben chiara: “A Foligno conoscono molti dei cavalieri, non ho potuto seguire le prove di domenica ma una mia idea base ce l’ho. Io sono a dividere la Giostra in due tronconi e parlo solo di cavalieri, perché mi fido ancora, essendo diventata la Giostra di Foligno velocissima negli ultimi anni e avendo rimpicciolito anche gli anelli e anche se tutti, al di la di qualche errore, sono stati bravissimi è anche vero che molti hanno utilizzato secondi cavalli quindi qualcuno forse non ha forzato. Mi baso sul mio sentimento e i miei due tronconi sono formati ciascuno da 5 cavalieri. Il primo: Luca Innocenzi, Massimo Gubbini, Daniele Scarponi, Pierluigi Chicchini, Lorenzo Paci. Nell’altro troncone ho messo quelli più giovani: Michelangelo Fondi, Tommaso Finestra, Mattia Zannori, Alessandro Candelori, Lorenzo Melosso”. E come ricordato dallo stesso Mario Giacomoni la Quintana ha un esito sempre imprevedibile e come da tradizione ogni pronostico lascia il tempo che trova.

GLI APPUNTAMENTI

Oggi aprono le taverne e saranno fruibili fino al 6 agosto. E lo saranno, come già avvenuto nel settembre scorso, nel massimo rispetto delle regole anti Covid. E sempre oggi ci sarà un nuovo summit in Prefettura per avere, in via definitiva, le disposizioni che riguardano questa edizione di luglio-agosto della Giostra della Quintana de La Sfida. La cosa certa, al momento, è che l’ingresso al Campo de li Giochi “Marcello formica e Paolo Giusti” sarà con green pass. E lo sarà anche perché la Quintana diventa la prima manifestazione in Umbria con le nuove norme anti Covid che entreranno in vigore il 6 agosto e la gara al Campo ci sarà il 7, quindi il giorno seguente. Ci sarà poi da capire quale sarà il numero delle persone che potranno assistere alla manifestazione visto che si parlerebbe del 50% della capienza e quindi ci si attesterebbe sull3mila persone. Oggi se ne saprà di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA