Foligno, denunciato ladro di merendine, in azione la polizia ferroviaria

Sabato 20 Ottobre 2018 di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Denunciato ladro di merendine. In azione gli agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria di Foligno, guidata dal comandante Alessandro D'Antoni, che hanno stretto il cerchio intorno ad un 30enne italiano residente nel comprensorio di Assisi ritenuto essere il presunto autore di un furto perpetrato all'interno del bar dello scalo ferroviario di Foligno. I fatti sono da accaduto alcun giorno or sono ed hanno avuto come protagonista, stando alle risultanze investigative, il 30enne già noto alle Forze dell’Ordine. L'uomo, entrato nel bar della stazione, si è avvicinato ad alcuni espositori e ha fatto razzia di prodotti riempiendosi letteralmente le tasche. I gestori dell’esercizio commerciale, accortisi del furto in atto, hanno contattato la Polfer e il pronto intervento degli agenti ha permesso di bloccare la persona prima che riuscisse a darsi alla fuga. Dopo l’identificazione il 30enne è stato denunciato a piede libero per furto. A suo carico sono state anche avviate le procedure per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Foligno.
  Ultimo aggiornamento: 16:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma