Foligno, casalinga spende 20 euro
e ne vince 10mila

Domenica 27 Dicembre 2015 di Giovanni Camirri
Giacomo Tomassini mostra il tagliando gratta e vinci fortunato che ha fruttato 10mila euro di premio
FOLIGNO - Feste di Natale fortunate a Foligno. nel giorno di Santo Stefano, infatti, una anonima casalinga ha acquistato due tagliandi gratta e vinci del concorso “Magnifici 10.000» del costo unitario di 20 euro ciascuno. A raccontare cosa è accaduto poco dopo è Giacomo Tomassini che con la famiglia gestisce la tabaccheria ricevitoria “Elisir” di via Garibaldi a Foligno. «Questa signora - racconta Tomassini a Il Messaggero - ha chiesto due biglietti gratta e vinci da 20 euro ciascuno spendendo quindi 40 euro. Ha poi “grattato” i numeri e col primo tagliando ha vinto 200 euro. La sopresa è stata ancor più grande quando è passata al secondo tagliando che le ha fruttato una vincita da 10mila euro. Una scelta fortunata - prosegue Tomassini - non la prima del genere qui da noi. Il risultato ottenuto ed i relativi premi ci hanno reso felici per la persona che ha vinto quei denari. Auguriamo a leti e a tutti un sereno proseguimento - conclude - delle festività natalizie». La vincita ha fatto pure registrare una curiosità. I biglietti acquistati, infatti, sono consequenziali. Una scelta causale ma che raramente viene percorsa da chi tenta la fortuna a questo tipo di giochi. La causalità, infatti, e il tentativo di amplificare le probabilità di vincita spinge di solito il giocatore che acquista più tagliandi di uno stesso concorso a sceglierli anche molto distanti tra loro e di sicuro quasi mai in sequenza. Stavolta la Fortuna ha battuto anche il calcolo delle probabilità scelto abitualmente da chi sfida la sorte. Ultimo aggiornamento: 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA