Foligno, Avis: un Natale con 200 nuovi donatori

Foligno, Avis: un Natale con 200 nuovi donatori
di Giovanni Camirri
2 Minuti di Lettura
Domenica 12 Dicembre 2021, 10:00

FOLIGNO - Natale è sempre più vicino e per l’Avis di Foligno è tempo d’auguri, di bilanci, di progetti e di ulteriore impegno. E così il tradizionale brindisi delle feste s’è trasformato per il consiglio direttivo di Avis Foligno, guidato dal presidente Emanuele Frasconi, in un ulteriore momento di confronto e approfondimento su quanto è stato fatto e su quanto c’è da fare. Analisi che parte ovviamente dallo scandaglio dei numeri registrati alla data del 30 novembre scorso così, poi, da tirare le somme finali al 31 dicembre. “I primi 11 mesi del 2021 – dice il presidente Frasconi a Il Messaggero – segnalano un dato importante per quanto riguarda la raccolta del plasma che si attesta a quota 443 superando il dato dell’anno precedente. Numeri che sono però “sotto” relativamente allo stesso periodo di confronto per ciò che riguarda il sangue intero che segnala 3.200 donazioni. I dato complessivo dell’impegno dei donatori di Avis Foligno è al 30 novembre di quest’anno ad un più 7% rispetto al periodo di riferimento precedente. Dato che però si discosta dall’obiettivo regionale fissato in un più 10%. Non ci abbattiamo mai e siamo pronti a fare sempre di più e per questo altro dato importante è quello dei 200 nuovi donatori che danno un forte impulso allo scopo di Avis – sottolinea il presidente Frasconi – spingendo tutti ad andare avanti nella cultura della donazione di sangue”. Il Consiglio Direttivo della Sezione Avis Foligno per il quadriennio 2021-2024 è composto da: Consiglio Direttivo: Luca Bellagamba (vicepresidente); consiglieri: Federica Casuzzi, Luca Ferretti, Alessandro Franquillo, Nicola Maria Gradassi, Ivan Loisin, Fabio Lucentini, Claudia Minelli, Guido Nieri, Alessandro Perugini, Albina Pigu, Darija Pigu, Auro Santinelli, Filippo Tufo; Emanuele Frasconi (presidente); Maurizio Innocenzi (vicepresidente vicario); Luca Tonti (segretario); Alfredo Zeetti (tesoriere). Collegio Sindaci Revisori: Luigi Berna, Alvaro Raggi, Carlo Sforna; direttore sanitario il dottor Vittorio Ronci. “Torniamo ancora una volta – ribadisce Frasconi - ad invitare la cittadinanza a donare sangue. E lo facciamo ricordando l’ottica pura del dono. Chi dona sangue fa bene alla collettività e a se stesso. Il sangue donato andrà ad aiutare chi ne ha bisogno, dando anche un importante contributo in questa fase di pandemia, senza sapere mai a chi andrà. Così come chi lo riceverà non saprà mai chi è il donatore. Donare fa bene anche a chi dona poiché il donatore terrà più costantemente sotto controllo – conclude - il suo quadro di salute. A nome di Avis Foligno buon Natale e buone feste a tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA