Foligno, arriva la nuova palestra al polo scolastico. Sostituirà quella inagibile di via Nazario Sauro

Sabato 5 Dicembre 2020 di Giovanni Camirri
Foligno, la palestra inagibile di via Nazario Sauro

FOLIGNO - Foligno avrà una nuova palestra. E andrà a sostituire quella di via Nazario Sauro che è inagibile e che vedrà impegnato un importo complessivo per l’intervento che si attesta sul milione di euro. Della somma complessiva fanno parte oltre 800mila euro che saranno coperti con la contrazione di un mutuo. L’opera rientra, si legge nel documento, nel programma triennale delle opere pubbliche. “La realizzazione dell’intervento – si legge nelle pagine della delibera di Giunta 391 - nasce dall’esigenza di avere uno spazio sportivo, in sostituzione della vecchia Palestra di via Nazario Sauro, sia a uso scolastico, che da destinare ad altre pratiche sportive nelle ore pomeridiane, al fine di poter soddisfare l’attuale richiesta dai parte dei cittadini, di spazi sportivi e collettivi”. E ancora: “L’area scelta per la realizzazione della nuova Palestra, si sviluppa tra via Madonna delle Grazie e via Guglielmo Marconi, ove sorgeva l’ex asilo Garibaldi, all’interno del polo scolastico di Foligno. Il terreno sul quale sorgerà la nuova palestra, di proprietà del Comune di Foligno, è totalmente privo di fabbricati, collegato al Plateatico, parcheggio a servizio delle scuole servito dai trasporti pubblici, grazie anche alla presenza della recente palazzina con destinazione di sala d’attesa, biglietteria dei bus e del tunnel sotterraneo che da via Fratelli Bandiera conduce in via Marconi, proprio davanti alle scuole”. La nuova palestra avrà anche una funzione importantissima. A spiegarla, contattato sul tema da Il Messaggero, è il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Riccardo Meloni. “Si tratta di un intervento – dice Meloni a Il Messaggero – molto importante e fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Stefano Zuccarini. Importante perché va a dare un risposta da più punti di vista. Sarà infatti, anche per la sua localizzazione, una palestra che servirà il polo scolastico cittadino nella fase mattutina e che, invece, sarà dedicata alle attività sportive in altre fasce orarie. È poi, in parallelo, anche un intervento fortemente voluto tanto dall’amministrazione, che ha ereditato una palestra inagibile appunto quella di via Nazario Sauro, che dalla cittadinanza. Con sindaco e Giunta abbiamo dato il via a questo intervento proprio in questa fase dove, a causa della pandemia da Covid-19, le attività sportive sono di fatto ferme. Voglio ringraziare tutta l’Area Lavori Pubblici per l’impegno umano e professionale messo a frutto quotidianamente per la città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA