Foligno, l’aeronautica atterra a scuola e diventa indirizzo di studio all’Istituto Scarpellini

Foligno, l’aeronautica atterra a scuola e diventa indirizzo di studio all’Istituto Scarpellini
di Giovanni Camirri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Dicembre 2021, 15:07

FOLIGNO - Un nuovo percorso di studi che si chiama “Indirizzo Aeronautico- settore Tecnico Tecnologico- Trasporti e Logistica articolazioni “Conduzione del mezzo aereo” e “Costruzioni aeronautiche”” sta per prendere forma a Foligno. Un indirizzo unico nel territorio di Umbria, Marche, Abruzzo, offre agli studenti l’opportunità di acquisire competenze spendibili nel settore dell’ingegneria aeronautica e nella conduzione del mezzo aereo. L’istituzione dell’Istituto "Aeronautico" risponde a molteplici ragioni di carattere socio-economico e culturale; tale indirizzo costituisce un'offerta qualificante per il territorio che vanta una lunga e consolidata tradizione in campo aereonautico e rappresenta un corridoio essenziale per tutti quegli studenti che iniziano un percorso di studio qualificante e rispondente ai bisogni del tessuto socio-economico locale. Numerose sono le aziende che operano nel settore a livello nazionale ed internazionale quali Ncm Spa, Oma Aerospace Group, Umbra Group Spa, Gruppo Angelantoni; accanto ad esse si rileva la presenza di un importante Aeroporto civile che ha una funzione integrativa e complementare a quella dell'altro aeroporto umbro, in particolare di supporto del Centro Nazionale di Protezione Civile (anche in funzione di sede di una flotta aerea della Protezione Civile e scuola piloti della Protezione Civile). “L’Aeronautico “F. Scarpellini” – spiegano dalla scuola -, coerentemente con gli obiettivi formativi e educativi dei vari indirizzi attivi, si pone come obiettivo quello di contribuire a rispondere alle esigenze formative del contesto in cui opera e offrire ai ragazzi un accurato, completo e specifico corso di studi con docenti professionisti in grado di valorizzare i loro talenti e di offrire competenze tecnico - professionali spendibili immediatamente nel mondo lavorativo”. L’Istituto inaugurerà il nuovo Indirizzo Aeronautico, primo ed unico in Umbria, con diretta streaming sul canale YouTube della scuola, sabato 8 gennaio alle 10.30, nell’Aula Magna dell’Istituto. Ospite d’eccellenza il fisico Gabriele Brambilla, ex ricercatore del Centro spaziale Nasa Goddard di Washington DC, che, dopo l’evento inaugurale, racconterà la sua esperienza ad alcuni studenti dell’Istituto che parteciperanno al concorso per la “Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nelle scienza”, indetto dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi di Perugia (CUG).La giornata rappresenterà un’occasione per introdurre i nostri ragazzi ad una realtà dal respiro internazionale, grazie alla testimonianza diretta dell’ex ricercatore della Nasa. Brambilla, 32 anni, dopo aver lavorato nell’ambito della ricerca accademica, lavora come data scientist per alcune multinazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA