"Figli del toro", il romanzo sull'epopea dei popoli italici
sarà presentato in Bct

Domenica 5 Gennaio 2020
Mercoledì 8 gennaio alle ore 17 nella sala del caffè letterario della biblioteca comunale di Terni, verrà presentato il libro “Figli del Toro” di Nicola Mastronardi (Volturnia Edizioni). L'incontro con l'autore è organizzato in collaborazione con l'assessorato alla cultura, Bct e il Gruppo Archeologico Dlf.
“Figli del Toro. Giurarono. E fu così che nacque Italia – dichiarano gli organizzatori – è primo volume di una trilogia di romanzi storici sull’epopea dei popoli italici, in primo luogo dei Sanniti e delle loro guerre contro la crescente potenza di Roma. Una storia avvincente e sconosciuta alla letteratura mondiale: la nascita, epica e sanguinosa, di una nazione chiamata Italia”.
Nicola Mastronardi è giornalista e saggista molisano membro dell’Accademia dei Georgofili, è studioso delle civiltà dell’Appennino italiano e del Mediterraneo. Da venti anni alterna la libera professione nel campo dei reportage di turismo escursionistico e a cavallo, agli interessi di storia antica (sannita) e contemporanea. Dal 2003 al 2010 è stato consulente di Linea Verde Orizzonti, Rai Uno; cura reportage e documentari per la trasmissione Geo. Ha pubblicato “Gheddafi, la rivoluzione tradita” (Mimesis Edizioni, Mi); “I Giganti verdi – Immagini e suggestioni sui tratturi del Molise” (Volturnia Ed., 2006); “Viteliú, il nome della libertà” (Itaca) è stato il suo fortunato romanzo storico d’esordio ambientato sull’Appennino degli Italici. Ora si appresta a pubblicare una trilogia sulle guerre sannitiche del IV e III secolo avanti Cristo. “I Figli del Toro” è il primo volume della nuova trilogia”. 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani