Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sabato a Perugia si assegneranno
gli Oscar del web. La Rete fa festa

Sabato a Perugia si assegneranno gli Oscar del web. La Rete fa festa
di Michele Bellucci
3 Minuti di Lettura
Martedì 6 Novembre 2018, 16:41 - Ultimo aggiornamento: 16:43

PERUGIA - Il conto alla rovescia è iniziato, questo fine settimana Perugia sarà, per la prima volta nella storia, sotto i riflettori dell’intero universo internet italiano. Da venerdì a domenica infatti il centro storico sarà teatro della Festa della Rete 2018, che avrà il suo culmine sabato con l’attesa “notte da Oscar” dei Macchianera Internet Awards edizione numero 14. I personaggi più amati e popolari del web giungeranno nel capoluogo per dialogare e confrontarsi, dando vita a incontri e dibattiti su argomenti di grande attualità legati alla Rete come diritto alla privacy, fake news, cyber-bullismo, identità digitale e intelligenza artificiale.

Per questa edizione della Festa della Rete il claim è “Il web che ti meriti”, un invito a partecipare attivamente nella costruzione di un internet in grado di migliorare la nostra vita e quella degli altri. Si partirà venerdì pomeriggio a Monteluce con un importante panel istituzionale dal titolo Living lab - open innovation a Monteluce. Città come acceleratore dell’innovazione. Poi si entrerà nel vivo con workshop al Centro Servizi Alessi (dalle 15.15) e i tanti incontri in varie location sparse per l’acropoli: dalle sale dei Notari e della Vaccara alle Officine Fratti, passando per l’Auditorium Santa Cecilia e altri spazi caratteristici. «Grazie per aver deciso di condividere Perugia con noi - ha dichiarato Gianluca Neri, l’ideatore dell’evento nonché gestore del noto blog Macchianera - avrete qui tanti “creators” e insieme a loro cercheremo di dare una mano affinché la rete meriti di essere frequentata».

Tra i creatori di contenuti che arriveranno in questo weekend attesissimi quelli di Casa Surace (venerdì alle 17.15), Le coliche (venerdì alle 21.30, intervistati da Pinuccio), EMI’S Life (sabato alle 12.15), Trash Italiano (sabato alle 17.15) e Fru dei The Jackal (domenica alle 11.00), ma la lista dei big del mondo internet che saranno presenti è lunga: dagli youtuber Leonardo Decarli, Daniele Doesn’t Matter e Fatto in casa da Benedetta fino a influencer come CamiHawke e Andrea Melchiorre, passando per ospiti “extra-web” tra cui l’Onorevole Laura Boldrini (venerdì alle 19.00). Nel frattempo oltre 200.000 persone hanno espresso le loro preferenze votando i personaggi e siti del web italiano, decretando così i vincitori dei “Macchianera Internet Awards 2018” che verranno assegnati sabato alle 21.30 al Teatro Morlacchi: ben 33 categorie tra cui miglior sito, personaggio dell’anno, personaggio rivelazione, community, pagina Facebook, trasmissione TV e radio, miglior Tweeter ed Instagrammer.

Il programma della più importante manifestazione nazionale dedicata al mondo di internet è stato presentato lunedì in una singolare conferenza organizzata a Perugia in quel che fu il Teatro Turreno, riaperto per l’occasione. Curioso, divertente, interessante, sono le tre parole chiave usate dal sindaco Andrea Romizi per descrivere la Festa della rete: «Perugia ha dimostrato la capacità di essere capofila su tanti progetti innovativi come l'infrastruttura digitale, ma per sfruttare la banda ultra-larga bisogna saperla accendere e questo evento rappresenta la ciliegina sulla torta di tale percorso». Secondo l’assessore all’Innovazione e allo Sviluppo Digitale della Regione Umbria Antonio Bartolini si tratta di «un festival molto importante perché la rete è anche conoscenza economica, in una regione e una città che hanno sofferto più delle altre la crisi»; «Perugia sa essere luogo di connessioni, è forse la vocazione più forte che ha sempre avuto ed è proprio dall'incontro che nasce innovazione» ha sottolineato l’assessore allo sviluppo economico e marketing territoriale del Comune Michele Fioroni. Insieme a Gianluca Neri erano presenti anche gli altri organizzatori, Claudia Alfonso e Matteo Grandi. Il programma completo è disponibile sul sito www.festadellarete.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA