CORONAVIRUS

Edicola La Meridiana a Borgo Rivo, la titolare Paola Favorito:
«Aperti la mattina, i quotidiani vanno a ruba»

Sabato 21 Marzo 2020 di Paolo Grassi

Riscoprire l'informazione in un periodo in cui si deve stare a casa per fronteggiare i rischi di contagio da Covid-19. Ritrovare anche il gusto, nonché i vantaggio, di informarsi pure sui media cartacei. E' così anche per gli abitanti della zona di Borgo Rivo, clienti dell'edicola La Meridiana.
La scelta fatta dalla titolare, Paola Favorito, è tuttavia quella di tenere aperto solo la mattina. «Di pomeriggio - spiega - in giro non c'è praticamente nessuno. E allora, non vale la pena rischiare. Chi deve uscire per proprie esigenze primarie, come fare la spesa o andare in farmacia (c'è ne sta una proprio di fronte all'edicola stessa, ndr), lo fa soprattutto di mattina e passa anche da noi per comprare giornali e riviste. I quotidiani vanno benissimo, soprattutto quelli con la cronaca locale. Ogni giorno, esauriamo le copie che mi vengono fornite. Ma è normale, che la gente, stando a casa, legge di più». L'accesso dei clienti in edicola avviene nel rispetto delle procedure: «Uno alla volta. Noi abbiamo anche un vetro che ci protegge, ma abbiamo pure guanti e mascherine». Indica, poi, le bottigliette di disinfettante poste accanto al bancone: «Abbiamo anche queste. Spesso, le utilizziamo per tenere l'edicola pulita e sicura». Paola Favorito risponde positivamente, quande le si domanda se anche un'edicola di giornali può essere un punto di riferimento in un periodo in cui quasi tutto è fermo. Sicuramente, le persone ci vedono così. E ci vede così ance il Governo. Non è un caso, forse, se si è parlato pure nelle ulteriori misure restrittive di tenere comunque aperte le edicole».

Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 00:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani