Droga per l'Inghilterra da Perugia, scovati 150 chili di marijuana

Giovedì 6 Agosto 2020
PERUGIA -  La guardia di finanza di Perugia ha chiuso l'operazione China Express che ha porttrao all'arretdo di un cittadino cinese per traffico internazionale di droga. Si è mosso il Gruppo Operativo Antidroga che ha sequestrato più di venti pacchi contenenti marijuana che, spediti dalla Spagna, dovevano transitare in Umbria per poi arrivare nel Regno Unito. Per mascherare il commercio illegale, i trafficanti si avvalevano di diverse attività commerciali intestate a prestanome, tra cui una ditta di trasporti con un’unità operativa nel centro storico di Perugia. Le indagini, durate diversi mesi, sono state effettuate con l’ausilio delle più avanzate tecniche investigative: intercettazioni telefoniche, ambientali, riprese audiovisive e persino il “captatore informatico” (cosiddetto trojan), in grado di “infettare” i dispositivi elettronici degli indagati. La droga veniva pagat in bitcoin. I 150 chili di droga sequestrati avevano un valore di mercato di 2 milioni di euro.



  Ultimo aggiornamento: 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA