Dà di matto dopo la maxi multa perchè
era con una prostituta: «Mi avete rovinato la serata»

Martedì 15 Luglio 2014
PERUGIA - Ha dato letteralmente di matto. Per la super multa che, come da ordinanza sindacale volta a contrastare la prostituzione, si Ť beccato? Macchť. I 450 euro di sanzione per lui sono stati nulla rispetto ęalla serata rovinataĽ per "colpa" di quei "cattivoni" dei carabinieri.



Che in via Trasimeno Ovest hanno controllato un 24enne macedone: alla guida della propria auto si stava intrattenendo con una prostituta albanese, evidentemente per concordare prestazioni sessuali.



Mentre gli stanno facendo la maxi multa, arriva il momento di follia: l'uomo d√† in escandescenza con frasi minacciose verso i militari, accusandoli di aver mandato all’aria il suo appuntamento galante. A nulla sono serviti i tentativi di riportarlo alla calma, e cos√¨ oltre ai 450 euro di multa e la serata "hot" andata in frantumi, dovr√† rispondere anche del reato di minaccia a pubblico ufficiale. E’ questa infatti l’accusa che gli viene contestata con la denuncia alla competente magistratura per i fatti commessi in danno dei militari. © RIPRODUZIONE RISERVATA