Covid, 35mila umbri in isolamento ma brusco calo dei nuovi positivi. Scatto per i vaccini

Covid, 35mila umbri in isolamento ma brusco calo dei nuovi positivi. Scatto per i vaccini
2 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Gennaio 2022, 16:33

PERUGIA - Una buona notizia, nonostante tutto. Nonostante altri sei morti in 24 ore e altri ricoverati. Una buona notizia che può essere letta in chiave quasi decisiva. Perhcé sono ancora in discesa in Umbria (del 23 per cento) i nuovi casi accertati di positività al Covid nelle ultime 24 ore.

Come detto però si registrano altre sei vittime, 1.546 in tutto. In aumento i ricoveri ordinari. È quanto emerge dai dati della Regione aggiornati a giovedì 13 gennaio. Dopo il calo dei casi giornalieri già fatto registrare mercoledì, i nuovi positivi accertati nelle ultime 24 ore sono 2.068, circa 600 unità in meno rispetto al giorno precedente. Sono emersi dall'analisi di 13.063 test antigenici e 4.169 tamponi molecolari, con un tasso di positività sul totale pari al 12 per cento (era 13,99 mercoledì).

I ricoverati sono 226 (quattro in più), dei quali 12 (erano 14) in terapia intenstiva. I guariti sono 1.342 e gli attualmente
positivi salgono a 35.044 (720 in più in un giorno). Si trovano attualmente in isolamento contumaciale 34.818 umbri.

Sul fronte dei vaccini si registrano numeri importanti: quasi 8500 terze dosi e un migliaio di prime e seconde nelle ultime 24 ore tanto che gli umbri con la prima dose sono oltre l'83% della popolazione, quelli con la seconda l'82 e coloro che hanno fatto anche la terza quasi il 42%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA