Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, scende la curva dei positivi. Tesei: «Abbiamo gestito la pandemia con organizzazione»

Covid, scende la curva dei positivi. Tesei: «Abbiamo gestito la pandemia con organizzazione»
1 Minuto di Lettura
Sabato 12 Febbraio 2022, 18:02

PERUGIA - Prosegue il calo del numero degli attualmente positivi al Covid in Umbria: sono 15.560 secondo i
dati della Regione aggiornati a sabato 12 febbraio, il 4,6 per cento in meno rispetto a venerdì, quando se ne contavano 16.303. I nuovi casi di positività emersi nelle ultime 24 ore sono 891, in calo del 19 per cento nell'ultimo giorno. I guariti sono 1.628, purtroppo si registrano altre sei vittime, 1.688 in tutto dall'inizio della pandemia.
I ricoverati sono 200 (uno in meno) dei quali otto (uno in più) in terapia intensiva. Nel corso dell'ultima giornata sono stati analizzati 7.052 test antigenici e 2.251 tamponi molecolari. Il tasso di positività sul totale è pari a 9,57 per cento (11 per cento venerdì).

A proposito della pandemia, ieri ha espresso la sua opinione la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei: «L'Umbria in zona bianca non significa che la fortuna ci ha baciato ma che abbiamo gestito questa grande emergenza nel modo migliore - ha detto ieri la presidente intervenuta alla presentazione dell'associazione politico-culturale "Civitas Umbria", movimento civico che nasce per supportare le azioni del centrodestra umbro - aver organizzato al meglio posti letto e campagna vaccinale significa capacità di organizzazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA