Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, i ricoveri cominciano a calare. Altri 1800 positivi in un giorno

Covid, i ricoveri cominciano a calare. Altri 1800 positivi in un giorno
2 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Luglio 2022, 16:09

PERUGIA - Scendono per il secondo giorno consecutivo i ricoverati Covid negli ospedali dell'Umbria, 213 a oggi, cinque in meno, nei reparti ordinari e sei, erano sette, nelle rianimazioni. Secondo i dati della Regione si registra però una nuova vittima per il virus, 1.885 dall'inizio della pandemia.

Tra mercoledì e giovedì sono stati accertati 1.872 nuovi casi e 982 guariti, con gli attualmente positivi ora 19.077, 889 in più. Sono stati analizzati 5.528 tra tamponi e test antigenici, con un tasso di positività del 33,8 per cento, in calo rispetto al 34,3 per cento dello stesso giorno della scorsa settimana.

È pressoché stabile in Umbria l'RDt, l'indice di replicazione diagnostica, relativo al virus del Covid calcolato a 1,4 dal Nucleo epidemiologico regionale mentre il primo luglio era indicato a 1,51. In base al quadro reso noto dall'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto la curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni, mostra un andamento in crescita rispetto alle settimane precedenti. L'incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti al 5 luglio è pari a 1.232 mentre era 823 la scorsa settimana. In aumento in tutte le classi d'età l'incidenza settimanale mobile.
I distretti - si legge sempre in una nota della Regione - presentano tutti un trend in aumento e alcuni superano il tasso
di incidenza settimanale di mille casi per 100.000 abitanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA